Il divenire del mondo

A Roma, l’installazione scenografica Valentino Mirabilia Romae, tra Arte, Architettura e Moda.

La potenza percettiva e ipnotica dell’Arte, la visionarietà e il razionalismo di esecuzione dell’Architettura: la “con- tamin-Azione” tra i due mondi consente di trascinare la quotidianità in un “Altrove” immaginifico e surreale, soprattutto quando la realtà da “influenzare” ha a che fare con le forze stratificate di un luogo archetipico come “la Città”, con una città maestosa come Roma, e con la Moda, gigante di trasfigurazione tra i giganti dell’Arte e dell’Architettura, tutti votati a descrivere il divenire del mondo.

Quando:
Dove:

Progetti – rivista dell’Architettura Italiana – #13